CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DEI SERVIZI DI ANALISI E CONSULENZA Rev. 2.03

1) GENERALITA’ : Tutti gli ordini e i contratti per la prestazione dei servizi erogati dalla LAB-CONTROL sono regolati , con pieno diritto, dalle presenti condizioni generali di fornitura che diventano parte integrante delle offerte e dei contratti. Solamente le presenti condizioni saranno applicate ad esclusione delle condizioni diverse o aggiuntive indicate negli ordini o conferme d’ordine del cliente. Per tutto quanto qui non espressamente disposto o previsto si applicheranno le norme del codice civile e le leggi dello stato italiano.

2) EROGAZIONE DEI SERVIZI : La LAB-CONTROL deve impiegare i metodi, le procedure, le tecnologie, il personale e le fonti d’informazione necessarie e deve usare ogni ragionevole competenza, cura e diligenza nella prestazione dei servizi in accordo con i termini del contratto. Per l’adempimento delle prove richieste dal committente, salvo diverse indicazioni, la LAB-CONTROL utilizza metodiche ufficiali previste dalla normativa vigente, qualora disponibili, lasciando al giudizio del Direttore Tecnico eventuali metodiche non rientranti nella normativa. La certificazione viene effettuata dal Chimico iscritto all’Ordine Professionale. I limiti di fornitura dei servizi non verranno sostanzialmente modificati dal committente senza l’approvazione della LAB-CONTROL. Per alcuni servizi può essere difficoltoso specificare la natura precisa dell’attività richiesta prima dell’inizio dei lavori. Nel caso in cui la LAB-CONTROL durante lo svolgimento dei lavori, ritenga che sia necessaria una modifica od un’aggiunta sostanziale per adempiere al contratto ne darà solo comunicazione scritta al committente. La LAB-CONTROL non sarà responsabile della mancata esecuzione del contratto o per ritardo nell’adempimento qualora ciò derivi da causa ad essa non imputabile o per mancanza di autorizzazione e/o informazioni da parte del committente.
2.a – Tempi di conservazione del campione dopo l’analisi – i campioni verranno conservati dalla LABCONTROL per 30 giorni a decorrere dalla data di consegna dei rapporti di prova salvo specifiche richieste del committente o il particolare indice di degradabilità del prodotto
2.b – Eventuale presenza del committente all’esecuzione delle analisi – tale clausola sarà applicabile qualora siano specificate le modalità in fase di richiesta da parte del committente.

3) RISERVATEZZA : Tutti i rapporti di prova, i documenti, le indagini, i pareri ed ogni altro documento prodotto od usati dalla LAB-CONTROL per il contratto o a solo uso divulgativo per il committente, non potranno essere divulgati a terzi se non previa autorizzazione dalla LAB-CONTROL e comunque dovranno riportare espressamente la provenienza dalla LAB-CONTROL. La LAB-CONTROL si obbliga a non diffondere notizie e/o documenti, di cui verrà in possesso durante l’esecuzione del contratto, riguardanti il committente, senza l’autorizzazione di quest’ultimo.
3.a – invio dei documenti e dei dati – i rapporti di prova e i documenti elaborati in originale verranno inviati a mezzo posta e con corriere veloce oppure consegnati a mano al committente. Se possibile sarà stabilita anche la consegna di detti documenti a mezzo fax. Su richiesta specifica i rapporti di prova possono essere spediti a mezzo posta elettronica in formato PDF in condizioni di sicurezza e riservatezza. In caso di una esplicita richiesta del committente di un invio parziale dei dati o in fase di verifica, la LABCONTROL potrà inviarli a mezzo fax o e-mail con la dicitura “risultati in bozza riverificabili da parte del laboratorio”.

4) CONDIZIONI DI PAGAMENTO: I prezzi si intendono stabiliti in base ai listini, alle offerte, ai cambi, alle tariffe e alle condizioni delle imposte vigenti al momento di perfezionamento del contratto, con diritto di recesso da parte del cliente in caso di intercorse variazioni superiori al 20 % dell’ importo complessivo. I pagamenti, salvo diverse condizioni indicate nel contratto, sono eseguiti con modalità e dilazioni oggetto di accordi. In caso di ritardo nel pagamento il committente corrisponderà alla LAB-CONTROL., dal momento della scadenza fino all’effettivo saldo, gli interessi bancari in vigore, su tutta la somma dovuta, oltre maggiorazione per eventuali spese.

5) RECLAMI : Tutte le contestazioni dovranno avvenire secondo i criteri stabiliti dalla nostra procedura PAC.02, su richiesta potrà essere consegnato il modulo apposito di segnalazione del reclamo. Il committente potrà sollevare contestazioni entro 8 giorni dall’avvenuta comunicazione del servizio erogato dalla LAB-CONTROL. Tutte le contestazioni del servizio dovranno avvenire per iscritto a mezzo raccomandata a.r. considerando valida la data di spedizione.

6) FORO COMPETENTE : Per qualsiasi controversia non risolvibile in via amichevole e/o mediante la costituzione di un arbitrariato composto da persone qualificate nel settore specifico, scelte di comune accordo fra le parti contendenti, viene riconosciuta, da entrambi le parti, la competenza esclusiva dell’Autorità di Rovigo.

logo

Via Cà Donà, n. 545 - 45030 San Martino di Venezze, RO

Telefono +39 0425 176115 - +39 0425 467144

Fax +39 0425 176114

Scrivici per essere ricontattato

Contattaci

Telefono +39 0425 176115 +39 0425 467144
Fax +39 0425 176114

INDIRIZZO

Via Cà Donà, n° 545 - 45030
San Martino di Venezze, Rovigo
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×